Messina. Prostituta nigeriana uccisa da un cliente

MESSINA – Il cadavere di una donna extracomunitaria, probabilmente una prostituta di nazionalità nigeriana, è stato trovato questa mattina in via Gibilterra, a Maregrosso. Il corpo senza vita della donna è stato notato sotto una catasta di legna da alcuni passanti che hanno immediatamente avvertito la polizia. Secondo i primi rilievi la donna sarebbe stata colpita alla testa. Tra le piste seguite dagli investigatori pare che prevalga quella di una lite con un cliente degenerata in omicidio. Ma non si esclude alcuna ipotesi. Domani sarà eseguita l’autopsia che è stata affidata al medico legale Patrizia Napoli. Titolare del caso è il sostituto procuratore Franco Chillemi.

Leave a Response