La strada Antillo-Fondachelli nel Ptop della Provincia

ANTILLO – La sistemazione della strada Antillo-Fondachelli Fantina è stata inserita nel Piano Triennale delle Opere Pubbliche 2009/2011 varato dalla Provincia. Si tratta di un’opera molto attesa per la cui realizzazione “spinge” anche la Fondazione scientifica in Biomedicina e Nanotecnologie intitolata alla compianta Francesca Smiroldo, originaria del centro collinare. Una volta messa in sicurezza, la strada permetterebbe, tra l’altro, di ipotizzare nuovi scenari per il collegamento Jonio-Tirreno. Il tratto Fondachelli-Antillo, infatti, sarebbe parte integrante dell’intervalliva dei Peloritani, arteria su cui punta l’Unione dei “Comuni delle Valli Joniche”. Intanto, gli interventi di “sistemazione e messa in sicurezza del piano viabile e protezione delle scarpate sulla strada provinciale Antillo-Fondachelli Fantina” sono stati inseriti al 36° posto del Ptop 2009/2001 della Provincia. “L’opera prevede una spesa di 1 milione di euro”, spiega il dirigente del settimo dipartimento  (1° ufficio dirigenziale) della Provincia, Giuseppe Celi. “Per reperire questa somma – aggiunge il presidente della III Commissione (Lavori pubblici), Giuseppe Lombardo – bisogna cercare di recuperare i fondi della 2ª e 3ª annualità, circa 104 milioni di euro per la Provincia di Messina, che sono stati stornati dal Governo nazionale per compensare i mancati introiti dell’Ici sulla prima casa”.

Leave a Response