Furci. Indennità, l’ex sindaco Foti chiede 100mila euro

FURCI SICULO – Anche l’ex sindaco Sebastiano Foti ha presentato il conto al Comune per le indennità di carica maturate nel corso degli ultimi 10 anni di attività amministrativa. La sua richiesta informale ammonta a poco più di 100mila euro e va ad aggiungersi ai 132mila euro, per i quali è stato già notificato al Comune un decreto ingiuntivo, richiesti dall’ex assessore Mario Balletta (71.679 euro) e dall’ex presidente del Consiglio comunale, Bruno Di Bella (60.683 euro). Legittima la richiesta di Foti? Sì perché ha lavorato per il bene del paese! Il sindaco Bruno Parisi e l’assessore al Bilancio Francesco Di Bella hanno annunciato opposizione.

Il commento ai lettori, soprattutto a quelli di Furci Siculo.
NEL TG90 DEL 15 LUGLIO 2009 LE INTERVISTE AL SINDACO PARISI E ALL’ASSESSORE DI BELLA

Leave a Response