Giardini. Invalido teme lo sfratto e si toglie la vita

GIARDINI NAXOS – Dramma della disperazione a Giardini Naxos. Un uomo di 49 anni, invalido civile, ieri pomeriggio si è tolto la vita gettandosi sotto un treno. Giuseppe Vicentino, a quanto pare, temeva l’imminente sfratto dalla propria abitazione. L’uomo viveva in contrada Calcarone, insieme alla moglie d’origine brasiliana. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, Vicentino si sarebbe posizionato in un tratto di muretto, privo di rete protettiva, che dà direttamente sui binari. Lì avrebbe atteso il passaggio del primo treno mettendo così in pratica l’insano gesto. Sul posto sono intervenuti la Polfer, i carabinieri, la polizia di Stato e quella municipale. La tratta Messina–Catania è rimasta interrotta sino a tarda sera.

Leave a Response