Osservatorio Beni Culturali, Brianni eletto presidente

S. TERESA – E’ Filippo Brianni, avvocato, 35 anni, componente del direttivo di Archeoclub d’Italia, il nuovo presidente dell’Osservatorio dei beni culturali, l’organismo tecnico-consultivo istituito da Archeoclub e dall’Unione dei comuni delle valli joniche dei Peloritani. L’elezione, all’unanimità, ha avuto luogo ieri sera al Palazzo della Cultura, dopo che il presidente uscente, Santino Mastroeni, una volta approvato il nuovo statuto, ha scelto di non ricandidarsi.
Eletta all’unanimità alla vice presidenza anche Elisa Ferraro, consigliere comunale di maggioranza ed ex assessore del comune di Casalvecchio Siculo. 
Durante la riunione è stata approvata dall’Osservatorio anche la programmazione delle attività che interesseranno il sodalizio nei prossimi mesi, a cominciare dall’iter per l’inserimento nel piano Unesco dell’Abbazia dei SS Pietro e Paolo d’Agrò. In programma anche la realizza-zione di un workshop in collaborazione con Università di Reggio Calabria e Provincia regionale per degli studi sui borghi rurali; la messa in sistema delle varie strutture museali presenti sul territorio, lo sviluppo di programmi di valorizzazione del patrimonio culturale.
In quest’ultima ottica, l’Osservatorio si farà strumento consultivo per gli enti locali, in-contrando i vari assessori comunali alle politiche culturali per individuare le singole esigenze e comprensorializzare il più possibile le iniziative.

Leave a Response