Taormina. 3mila spettatori per Loreena McKennit

TAORMINA – Il pubblico delle grandi occasioni ha riempito, ieri sera, il Teatro Antico di Taormina per assistere all’unica tappa italiana del tour “Mediterraneo” dell’artista canadese, Loreena McKennitt. La compositrice, cantante, produttrice e musicista polistrumentista ha coinvolto gli oltre tremila spettatori paganti che, sino all’ultimo istante, hanno sperato nella conferma dell’evento minacciato dal rischio di pioggia.
Con i brani del suo vasto repertorio la McKennitt, sempre accompagnata dalla sua inseparabile arpa, ha incantato il pubblico dell’antica cavea che ha vantato presenze provenienti da ogni parte del mondo, persino dall’Australia, grazie alla collaborazione dei botteghini online di Ticketone e BoxOffice.
Hanno riscosso molto successo i brani tratti dalla compilation “An Ancient Muse” che, nel 2006, è stata candidata al premio Grammy.
L’artista, sollecitata dalle tantissime richieste, non ha potuto esimersi dai bis. Un concerto reso unico dal suono delle note di strumenti eclettici come l’hurdy gurdy, l’oud, il bouzouki celtico e la lira, associati alla splendida cornice della famosa area archeologica di Taormina.

Leave a Response