Messina. Inaugurati i locali della Casa di accoglienza

Iniziativa umanitaria dei Padri Rogazionisti

MESSINA –  Questa mattina presso l’Istituto “Cristo Re” di Messina sono stati  benedetti i locali della Casa di Accoglienza “Padre Annibale” per  poveri e  senza fissa dimora. Subito dopo la celebrazione della Santa messa nella cappella dell’istituto, padre Antonio Fiorenza, vicario generale dei Padri Rogazionist, ha presieduto il rito di  benedizione al quale ha partecipato una rappresentanza di 40 sacerdoti rogazionisti provenienti da varie parti del mondo per trascorrere una settimana di spiritualità presso i “Luoghi di Padre Annibale”, esponenti del consiglio comunale, assessori del comune di Messina, deputat ei i volontari dell’Associazione Padre Annibale Onlus. La Casa dispone di tredici posti letto e sarà operativa a fine estate, una volta ultimata la formazione e l’organizzazione  dei volontari. Offrirà un servizio di Accoglienza con cena, pernottamento e colazione  secondo criteri descritti in un apposito regolamento. Funzionerà anche un Centro di ascolto Per le donazioni si può visitare il sito www.cristore.it o usare il ccp n° 92041656  intestato a: “Ass. di solidarietà sociale Rogazionisti Cristo Re Onlus”. I Padri rogazionisti hanno rivolto un ringraziamento a tutti quelli che hanno reso possibile tale realizzazione nello spirito di carità del santo messinese  Padre Annibale Difrancia, sostenitori, benefattori, sponsor e volontari.  Per prestare la propria opera di olontariato è possibile iscriversi ai Corsi di Formazione contattando il n 090/ 712117 e chiedendo di Fr. Drago.

Leave a Response