Roccalumera. Tentato furto, arrestati 2 nizzardi

ROCCALUMERA (Messina) – Due giovani di Nizza di Sicilia, G.C., 22 anni e un minore di 17 anni (M. S. le sue iniziali), sono stati arrestati la scorsa notte in flagranza di reato, dai carabinieri, mentre tentavano di rubare al bar “Giuffré” di Roccalumera. Intorno alle tre della scorsa notte, i due si sono introdotti nel locale di via Umberto I dal retro, attraverso una finestra del laboratorio. Una volta dentro hanno tentato di scardinare la cassetta del “cambiomonete” e due videogiochi, con una grossa cesoia  ed un “piede di porco”, rinvenuti dai militari dell’Arma all’interno del locale. Ad accorgersi dell’accaduto sono stati gli uomini di una pattuglia della Compagnia Messina Sud, che sono subito intervenuti bloccando Crisafulli. Il minore è invece riuscito a scappare. Chiesti i rinforzi, sono intervenuti i carabinieri della locale stazione, al comando del maresciallo Santo Arcidiacono, che nel cuore della notte sono riusciti ad intercettare anche il secondo giovane. Per quest’ultimo è stato disposto il trasferimento in un istituto. Crisafulli è stato invece processato con il rito direttissimo. I carabinieri stanno indagando se ci sono collegamenti con altri simili episodi verificatisi di recente nel comprensorio jonico.

Leave a Response