Europee. A Messina il Pdl rimane il primo partito

 MESSINA –  Il Pdl  nella tornata delle europee rimane a Messina il primo partito con il 39.65 per cento, il Pd non è andato oltre il 23,84 per cento, con un ottimo successo di Rita Borsellino, l’Mpa ha ottenuto l’11,38 per cento dei consensi attestandosi così a terza forza politica della città dello Stretto. Il governatore Raffaele Lombardo è stato il più votato ottenendo 6.676 voti, Lo Monte non è andato olre le 5.103 preferenze. A seguire l’Udc di Casini con il 10,97 per cento (Pippo Naro il più votato con 6.475 preferenze). Eclatante il risultato di Italia dei Valori con il 6,82 per cento. Irrilevanti i risultati ottenuti dai partiti del cartello delle sinistre e dalla lista Pannella-Bonino, che a Messina si è attestata al 2,02 per cento.

Leave a Response