Furci. Vandali in azione, pensilina dei bus danneggiata

FURCI. Raid vandalico sul lungomare di Furci. Ignoti hanno frantumato i vetri della pensilina della fermata dei pullman che sorge al centro del paese, all’altezza di piazza S. Cuore. I cocci per terra hanno rappresentato, per due giorni, il segno dell’ennesima becera violenza scatenata su un bene della collettività. Non è purtroppo la prima volta che la pensilina viene presa di mira. Ogni volta che viene sistemata c’è qualcuno pronto a distruggerla. Il sindaco, Bruno Parisi, ha fatto rimuovere i cocci agli operai del Comune, sta pensando ad una soluzione che preveda al posto dei vetri altro materiale infrangibile ed ha lanciato un appello ai cittadini “affinché simili incresciosi episodi non si ripetano. Deve crescere la cultura del bene comune da rispettare – ha aggiunto Parisi – quell’educazione civica necessaria a sradicare la furia devastatrice, che a volte i giovani scatenano per… noia”.

Leave a Response