Itala. Restaurata la statua di Maria Ausiliatrice

ITALA – Itala festeggerà domani Maria Ausiliatrice. Una solennità che quest’anno sarà caratterizzata dalla consegna alla comunità religiosa del simulacro restaurato della Vergine. Si tratta della statua venerata nella cittadina jonica dal 1942. Era l’11 febbraio, giorno dedicato alla Madonna di Lourdes, quando fu benedetta. Domani, alle 10.30, è previsto un corteo che si snoderà dalla chiesa parrocchiale di S.Giacomo apostolo, patrono della comunità,  per giungere al laboratorio dov’è avvenuto il restauro ad opera del dott. Carmelo Miceli. Lì, alla presenza delle autorità religiose, civili e militari la statua verrà svelata e riconsegnata al popolo.Tutto sarà allietato dalla banda musicale. Dal laboratorio, subito dopo la “svelatio”, si raggiungerà la vicina piazza Cuppari per un momento di preghiera comunitaria guidata dal parroco, padre Carlo Olivieri. Conclusa la preghiera,  la statua sarà accompagnata in processione in chiesa, dove sarà celebrata una solenne S. Messa. Alle 19, nella piazza antistante la chiesa, è previsto un concerto bandistico. La solennità di Maria Ausiliatrice è stata preceduta da giorni di preghiera e celebrazioni eucaristiche, presiedute da diversi sacerdoti che hanno accettato l’invito del parroco. Carmelo Miceli ha rivolto un “ringraziamento particolare al parroco, che mi ha affidato il lavoro, all’ex parroco della comunità Antonino Giannetto ed a tutti gli italesi che hanno contribuito per la riuscita del restauro”.

Leave a Response