Giardini. Non si trova il corpo del secondo naufrago

GIARDINI NAXOS – Nonostante le continue ricerche da parte dei sommazzatori e di mezzi navali delle Capitanerie di porto non è stato ancora trovato il corpo di Francesco Baeli, disperso sabato notte nello specchio di mare antistante Giardini Naxos mentre insieme al fratello Lillo, il cui corpo è stato recuperato nella notte tra sabato e domenica, stava navigando alla volta di Letojanni. Impegnati decine di uomini delle Capitanerie di Porto di Messina e di Riposto. La tragedia è avvenuta tra le 20 e le 21 di sabato, quando i fratelli Baeli avevano deciso di trasferire la barca, acqustata qualche giorno prima, a Letojanni dove hanno casa in contrada Silemi. Ieri sono stati recuperati i remi e il sebatoio dell’imbarcazione ma di Francesco Baeli nessuna traccia e le speranze di trovarlo in vita sono ormai pressoché nulle. A provocare il ribaltamento della barca, forse, una ondata anomala oppure una collisione con un’altra imbarcazione. Ma al momento sono solo ipotesi.

Leave a Response