Prende a pugni il prete sull’altare, arrestato 40enne

MESSINA. Un uomo di 40 anni, Vincenzo Anastasi, è stato arrestato dai carabinieri dopo aver colpito al volto con due pugni un sacerdote durante una funzione religiosa. E’ accaduto a Messina, nella chiesa della Madonna delle Lacrime, nel rione Bordonaro. Il prete stava per porgergli la comunione quando improvvisamente è stato colpito. I militari dell’Arma sono intervenuti in seguito alla segnalazione di un cittadino ed hanno bloccato Vincenzo Anastasi, incensurato, mentre si stava allontanando dalla chiesa. Al parroco, immediatamente soccorso, i sanitari del Policlinico gli hanno riscontrato la frattura del setto nasale, giudicandolo guaribile in 25 giorni. All’arrestato, sono stati trovati addosso alcuni spinelli e nella sua bitazione sei grammi di hashish.

Leave a Response