Messina, controllate dai CC 108 persone nella zona Sud

MESSINA – I carabinieri del comando provinciale di Messina hanno intensificato le attività di prevenzione e di controllo per assicurare maggiori livelli di sicurezza ai cittadini nella città dello Stretto. Per il servizio straordinario di controllo del territorio sono stati impegnati oltre 45 militari con i relativi mezzi. Le gazzelle del Nucleo Radiomobile e le pattuglie della Compagnia di Messina Sud, sono state posizionate nei punti nevralgici della rete viaria del settore sud del capoluogo peloritano. Particolare attenzione è stata rivolta s piazze e locali pubblici, dove i carabinieri hanno operato diverse perquisizioni personali e veicolari. Nel corso dell’attività, che ha permesso di controllare ed identificare oltre 108 persone, ed elevare 51 infrazioni al codice della strada – di cui la gran parte per mancato allaccio delle cinture di sicurezza e mancato uso del casco protettivo – i militari hanno tratto in arresto una persona e ne hanno deferito quattro in stato di libertà; sono stati eseguiti altresì 33 controlli ad altrettante persone sottoposte al regime degli arresti domiciliari, ed effettuate 4 perquisizioni domiciliari. I carabinieri hanno inoltre sottoposto numerosi automobilisti al test dell’etilometro al fine di stabilire il possesso dei requisiti necessari per la conduzione dei veicoli. I servizi di prevenzione a cura dei militari dell’Arma proseguiranno anche nei prossimi giorni in altre zone.

Leave a Response