La nebbia della ”Lupa’ anche sui paesi della ionica

PHOTOGALLERY – MESSINA – Spettacolo inusuale e alquanto raro ieri mattina nello Stretto di Messina e anche lungo i paesi ionici avvolti dalla nebbia della ”Lupa”. Il fenomeno ha avuto inizio poco prima delle 10 e si è esaurito verso le 15. Uno  scenario spettrale, con il mare di colore bianchissimo che si  è integrato con la ”nebbia”, che ha raggiunto pure i paesi collinari. Uno scenario, insomma, tipico dello Stretto, che si verifica nel momento in cui masse d’aria caldo-umide si posano su una superficie fresca, provocando così la condensazione dell’acqua marina che sprigiona la ”nebbia”. C’è stato un momento che la coltre bianca ha nascosto alla vista decine di chilometri di spiaggia e mare. Uno spettacolo, quello della ”Lupa”, comunque, di grande suggestione ma che a molti ha provocato vari disagi.

Leave a Response