Roccalumera, sì all’istituzione dell’Informagiovani

ROCCALUMERA – Lo sportello Informagiovani sarà presto realtà. La sua istituzione è stata approvata dal Consiglio comunale, all’unanimità, nel corso dell’ultima seduta, dopo alcuni lunghi minuti di suspance per una serie di perplessità mosse dalla maggioranza. Il sindaco, Gianni Miasi, aveva già concordato con l’opposizione quando il gruppo di maggioranza ha chiesto la sospensione della seduta per approfondire la questione. L’assessore Nino Fleres ha mostrato il suo “distinguo” dalla proposta rimanendo in aula. Al rientro dei consiglieri di maggioranza, dopo un “ponderato ravvedimento”, l’argomento è passato con il consenso di tutti. Grande soddisfazione è stata espressa a nome della minoranza dal consigliere Carmelo Spadaro, primo firmatario della proposta – perché con l’istituzione dello sportello si offre un servizio in più ai giovani di Roccalumera e del comprensorio. Abbiamo chiesto di attivare un servizio – aggiunge – che si occupi anche di informare su formazione e lavoro per i diversamente abili. È un’ottima iniziativa che serve a fornire ai giovani un punto di ascolto e di orientamento in piena autonomia e consapevolezza. Seppure in minoranza – conclude Spadaro – siamo riusciti a fare approvare uno dei punti del nostro programma elettorale. Adesso l’auspicio è che il servizio veda la luce in tempi brevi”.

Leave a Response