Val d’Agrò, grande partecipazione alla “motocavalcata”

S. TERESA – Ha riscosso un grande successo, domenica scorsa, la seconda edizione della “Motocavalcata offroad” organizzata dal motoclub “Mori Peloritani” di S. Teresa. Decine e decine i centauri provenienti dalla Calabria, da Catania, dall’intera Provincia di Messina. Effettuate le operazioni di iscrizione e di punzonatura, coordinate da Giovanni De Domenico e Simone Trimarchi, l’intera carovana ha poi affrontato il tortuoso percorso disegnato da Santino Cicala, Santino Trovato, Carmelo Aliberti e Francesco Caminiti. Un itinerario affascinante che si è sviluppato lungo i monti sopra gli abitati dei Comuni di Antillo, Casalvecchio Siculo, Savoca e Forza D’agro. A chiudere degnamente la giornata, il pranzo in un noto locale alessese.
Soddisfatto il presidente di “Mori” Nuccio Costa: “Ringrazio ancora una volta tutti: dai partecipanti alle forze dell’ordine, dai Comuni al nostro staff. Non era facile a distanza di un mese riproporsi con una seconda manifestazione, eppure grazie alla compattezza del nostro direttivo siamo riusciti ancora una volta ad organizzare un evento riuscitissimo. Il nostro motoclub è aperto nei giorni di martedì, giovedì e sabato ed è a disposizione di tutti. A breve – conclude il presidente Costa – organizzeremo un incontro con il campione del mondo di MX2 Antonio Cairoli”.

Leave a Response