Legalità, l’olimpionico Antonio Rossi a Taormina

TAORMINA – Il campione olimpico di canoa, Antonio Rossi, ha incontrato gli alunni dell’istituto tecnico commerciale a indirizzo turistico «S. Pugliatti» di contrada Arancio a Trappitello. Ad organizzare l’appuntamento è stato il dirigente dell’istituto, Luigi Napoli, nell’ambito del progetto legalità coordinato dalle insegnanti Concetta Spadaro e Carmela Famà. Rossi ha parlato della sua attività sportiva iniziata nel lontano 1982. E’ stato per cinque edizioni uno dei testimonial di Telethon e portabandiera ai giochi olimpici di Pechino. «Più degli allori che ho conquistato – ha spiegato agli studenti – questa è stata sicuramente l’esperienza più bella e che mi ha toccato di più. Portare il vessillo dell’Italia è una sensazione che non potrò mai dimenticare».
Erano presenti, tra gli altri, il comandante della Compagnia carabinieri di Taormina, Gianpaolo Greco, il tenente della Guardia di Finanza, Carlo Bozzi, il consigliere provinciale Matteo Francilia e il presidente provinciale del Coni, Giovanni Bonanno.
NEL TG90 DEL 28 APRILE (ARCHIVIO TG) LA NOSTRA INTERVISTA AD ANTONIO ROSSI

Leave a Response