Taormina. Solidarietà alle popolazioni terremotate

TAORMINA – Si è svolta  presso Largo Santa Caterina a Taormina l’iniziativa di solidarietà dell’associazione culturale “Quota 205” in favore delle popolazioni colpite dal terremoto in Abruzzo. Il ricavato della manifestazione, pari a 252 euro, unitamente ad una notevole quantità di beni di prima necessità raccolti quali vestiti, cibo, medicinali e giocattoli, verrà donato alla Protezione Civile taorminese che nei prossimi giorni si recherà nei luoghi colpiti dal sisma. L’iniziativa dell’associazione, guidata da Giovanni Raccuia e Marco Privitera, ha raccolto il sostegno e l’apprezzamento della popolazione residente nonché dei numerosi turisti che affollavano il Corso Umberto. “Volevamo ringraziare – spiega Raccuia – quella parte di taorminesi e anche i molti turisti che hanno dimostrato grande generosità nel dare il proprio contributo a sostegno di questa causa”. Privitera ha sottolineato come sia stato “doveroso dedicare la nostra prima mobilitazione ad una raccolta fondi del genere anche vista la carenza di analoghe iniziative pubbliche sin qui effettuate nella nostra città. Con questa e con altre attività – ha proseguito – Quota 205 si pone come obiettivo quello risvegliare la coscienza e l’identità del popolo taorminese, da troppo tempo ormai sonnecchiante.”

Leave a Response