Giardini Naxos. Possesso di droga, arrestati 3 giovani

GIARDINI NAXOS – I carabinieri della Compagnia di Taormina hanno arrestato tre giovani trovati in possesso di due panetti di hashish per un peso complessivo di 223 grammi.  In manette sono finiti Emanuele Totaro, 26 anni, cameriere, residente a Calatabiano; Giuseppe Russo, 24 anni, disoccupato, residente a Calatabiano; e Cristian De Luca, 22 anni, carpentiere, residente a Graniti. L’arresto è avvenuto nei pressi della stazione ferroviaria, dove una pattuglia del Nucleo radiomobile della Compagnia di Taormina, coadiuvata dai militari della stazione di Giardini Naxos  e da personale in borghese del Nucleo operativo, ha fermato i tre che viaggiavano a bordo di un’autovettura Fiat Punto. Alla vista dei militari dell’Arma, la vettura ha accelerato, mentre – secondo il racconto fornito dai carabinieri – uno dei tre giovani si disfaceva di un pacchetto gettandolo dal finestrino. I carabinieri, insospettiti, dopo un breve inseguimento hanno bloccato l’auto e recuperato quanto gettato poco prima, appurando che si trattava di due panetti di hashish. Per i tre sono dunque scattare le manette ai polsi. Oltre alle perquisizioni personale e veicolare, i militari dell’Arma hanno provveduto anche a ispezionare due appartamenti a Graniti e Calatabiano. I tre giovani sono accompagnati presso il carcere di Messina Gazzi.  L’operazione dei carabinieri si colloca nell’ambito di specifici servizi preventivi e repressivi nei confronti del traffico di sostanze stupefacenti che in vista del periodo estivo subisce un considerevole incremento. I controlli proseguiranno con maggiore intensità soprattutto nei fine settimana.

Leave a Response