Messina. Violazione degli obblighi e furto, 2 arresti

MESSINA – Due uomini sono stati arrestati nella città dello Stretto nell’ambito di due distinte operazioni condotte dai carabinieri. I militari della Compagnia di Messina Centro hanno arrestato un 52enne di Messina, S.G., in esecuzione di un provvedimento custodiale emesso dalla Procura della Repubblica del Tribunale di Messina. Il 52enne, attualmente imputato per violenza sessuale e maltrattamenti nei confronti della moglie, è stato arrestato in quanto responsabile di violazioni delle prescrizioni impostegli dalla misura di allontanamento dalla casa familiare.
Dopo le formalità di rito l’uomo è stato quindi trasferito al Carcere di Messina Gazzi.
I carabinieri della Compagnia Messina Sud hanno invece arrestato Salvatore Di Paolo, nato a Messina, 21 anni, eseguendo un ordine pdi carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Messina. Di Paolo è ritenuto responsabile del reato di tentato furto aggravato in concorso commesso a Messina nel mese di maggio 2008. Dopo la notifica del provvedimento, il giovane è stato trasferito nel carcere di Messina Gazzi, dove sconterà 1 anno e 2 mesi di reclusione.

Leave a Response