Volley. Serie C, domani si ripete Letojanni-Messina

TAORMINA – E’ arrivato il momento per fare ordine nella classifica del campionato regionale di serie C maschile. Domani, mercoledì 8 aprile alle ore 19,30 sarà ripetuta la gara tra Caparena Letojanni e Pallavolo Messina. La Federazione ha deciso, infatti, di annullare la gara del 21 febbraio e conclusasi con la vittoria sul campo della formazione del presidente Salvatore Soraci per 3-2.  Alcuni episodi, verificatisi durante e subito dopo l’incontro, però, avevano convinto il giudice unico della Federazione regionale a sovvertire il risultato conseguito sul campo assegnando la vittoria alla formazione peloritana. Il ricorso presentato a Roma dalla società di Letojanni, però, era servito a modificare gran parte della sentenza emessa a Palermo. Il giudice romano decideva, tra l’altro, di far ripetere l’incontro. “La Pallavolo Messina –commenta il presidente Soraci- siamo già riusciti a batterla sul campo. Certamente l’allenatore Micalizzi ed i suoi ragazzi faranno di tutto per ripetersi”.
Domani, quindi, sarà il momento del recupero e, di conseguenza, in base al risultato che arriverà sarà possibile sistemare la graduatoria. Attualmente la Pallavolo Messina si trova al secondo posto in classifica, con 41 punti, ma, oltre che la gara con il Caparena deve recuperare anche quella con la CIS Milazzo in programma sabato scorso ma poi (inspiegabilmente) rinviata. La squadra di Letojanni, al quarto posto in graduatoria, invece, ha 29 punti in classifica. 
In base a quanto accadrà domani nella palestra comunale, il Letojanni potrà consolidare la sua posizione e confermarsi  squadra emergente del campionato. Il Caparena, per come aveva iniziato il campionato, sembrava doversi accontentare di una posizione di retroguardia. Capitan Longo ed i suoi compagni, infatti, avevano subito una serie di tracolli sino a sfiorare la zona retrocessione. Poi, però, il trainer Natalino Micalizzi è riuscito a sistemare le pedine a sua disposizione e ad imporre schemi e strategie adeguate. Da qui il recupero e la risalita in classifica sino all’attuale posizione di prestigio. Sabato scorso, per esempio, la squadra ha battuto con autorevolezza anche Ottica Sottile Barcellona, terza in classifica, una squadra presentatasi sul campo di Letojanni con le credenziali di formazione in piena ascesa. La partita, invece, è servita a rimettere in evidenza le potenzialità della squadra di Micalizzi. Grazie, anche, ad una prestazione spumeggiante di Castiglia, Longo, Monaco e Facciolà, il Caparena ha messo sotto (risultato finale 3-1) la forte squadra di Barcellona.
Domani, a Letojanni, arriva la seconda il classifica, vale a dire la Pallavolo Messina, squadra che punta alla promozione nella serie superiore. In programma una gara che si prevede incandescente. Le due formazioni, infatti, si presenteranno in palestra intenzionate a ben figurare ed a conquistare i tre punti in palio.

Leave a Response