Enti Locali, slitta a maggio termine varo bilancio 2009

PALERMO – “Slitta al 31 maggio 2009 il termine per l’approvazione del bilancio di previsione per l’anno 2009 degli Enti locali”. Lo afferma l’assessore regionale per la Famiglia, le Politiche sociali e le Autonomie locali, Francesco Scoma.
“La proroga dei termini per l’approvazione dello strumento contabile da parte degli Enti locali – prosegue Scoma – è stata disposta dal decreto del ministero dell’Interno del 26 marzo. La precedente scadenza infatti era fissata per il 31 marzo e l’Ufficio ispettivo del Dipartimento Autonomie locali aveva già provveduto a comunicare a tutte le amministrazioni comunali e provinciali, con circolare del 16 marzo, che entro quella data avrebbero dovuto procedere all’invio degli estremi delle deliberazioni consiliari di adozione del bilancio di previsione 2009. Negli Enti locali che non avessero rispettato tale termine l’assessorato avrebbe inviato un commissario ad acta. Opzione questa scongiurata dalla proroga stabilita dal ministero degli Interni”.
Il servizio ispettivo del dipartimento Autonomie Locali ha provveduto a comunicare lo slittamento dei termini al 31 maggio a tutte le amministrazioni comunali e provinciali dell’Isola.  

Leave a Response