Messina. Sei arresti per droga a Gravitelli

MESSINA – I carabinieri del comando provinciale con l’ausilio del Nucleo cinofili di Nicolosi hanno eseguito 6 misure cautelari (2 in carcere e 4 agli arresti domiciliari) emesse dal Gip del Tribunale di Messina su richiesta della locale Procura della Repubblica, procedendo inoltre a 14 perquisizioni a carico di altrettanti soggetti, tutti indagati nell’ambito del medesimo procedimento. Al gruppo vengono contestati ben 17 diversi episodi di approvvigionamento e spaccio di quantitativi anche considerevoli di marijuana. In carcere sono così finiti Angelo Cattareggia, messinese, 28 anni e Stefano Cannaò, 50 anni, anch’egli messinese. Posti agli arresti domiciliari Alessandro Zirilli, 26 anni di Messina;  Tymur Bunturi, ucraino di 22 anni;  Santo Romeo, messinese, classe 24 anni  e   Patrizio Maccari”, 21 anni, di Siracusa. Le indagini, condotte dai militari del Nucleo Operativo della Compagnia di Messina Centro, e protrattesi dal 2005 ai primi mesi del 2008, hanno consentito di far luce su un’organizzazione dedita allo spaccio di sostanze stupefacenti, radicata nel quartiere di Gravitelli di Messina.

Leave a Response