Savoca. Va in scena la “Passione di Cristo”

SAVOCA – Fervono i preparativi per la sacra rappresentazione della “Passione di Cristo”, il tradizionale appuntamento che anche quest’anno il Comune di Savoca ripropone, per la quinta edizione, nei giorni della domenica delle Palme 5 aprile e domenica di Pasqua 12 Aprile.
La manifestazione si snoderà per tutto il centro storico in uno scenario naturale di suggestiva bellezza, in luoghi quasi surreali dove tutto si fonde: tradizione e cultura, religione e storia, passato e presente e dove sembra che il tempo si sia fermato mettendo in risalto le peculiarità uniche ed una propria identità che fanno di Savoca uno dei Borghi più belli d’Italia (entrato a far parte nel novembre 2008 ).
La Passione si candida così a essere un’iniziativa tendente a valorizzare la tradizione cristiana e la cultura locale; una rappresentazione sulla base di un copione accompagnato da musiche solenni e recitato in forma di teatro popolare da attori dilettanti di ogni età.
Vi fanno da contorno una grande partecipazione popolare in termini di figuranti, vestiti in abiti d’epoca che con grande emozione riescono a fare rivivere, alle migliaia di spettatori, il “Dramma Cristiano”. Particolarmente significativo l’impatto scenico dell’ingresso di Gesù in Gerusalemme, l’arrivo dei soldati romani, Pilato con la Biga, i Soldati a cavallo, fino alla scena, di notevole suggestione, della Crocifissione e Resurrezione sul monte Calvario.
Queste le tappe: Ingresso in Gerusalemme; Ultima Cena; Cattura di Gesù nell’orto degli ulivi; Congiura nel Sinedrio; Processo davanti a Caifa e Ponzio Pilato; Crocifissione; Resurrezione.
Sarà messo a disposizione il sevizio di bus-navetta con le seguenti fermate:
partenza ore 16,00 da S. Alessio piazzale Kennedy- piazza mercato a S. Teresa di Riva- lungomare fino a Ciumaredda- piazza Cantidati. Rientro previsto al termine della manifestazione.

Leave a Response