Nizza. La minoranza chiede confronto sindaco-cittadini

NIZZA DI SICILIA – Un confronto tra il sindaco e i cittadini. Lo chiedono i consiglieri di minoranza che, su iniziativa del consigliere Mimma Brigandì, hanno presentato una mozione all’Amministrazione comunale. In sostanza, si chiede al sindaco, Giuseppe Di Tommaso, di applicare quanto previsto dall’art. 13 dello Statuto comunale, cioè l’indizione ogni anno di una conferenza pubblica nella quale i cittadini possano rappresentare i problemi che vivono quotidianamente, le loro istanze e tutte quelle osservazioni che servano a farne emergere i bisogni. “L’incontro – spiega Mimma Brigandì – contribuirebbe a dare trasparenza alla gestione della cosa pubblica e nello stesso tempo a condividere le problematiche sociali, che si avvertono particolarmente in un momento di crisi economica, come quello che stiamo attraversando”. Si tratta di un’iniziativa che, se realizzata, può fare  in modo che i cittadini esercitino un ruolo responsabile nelle scelte importanti per il paese. “Inoltre, attraverso la relazione del sindaco, sull’attività svolta e su quanto viene programmato per il nuovo anno,- aggiungono i consiglieri- la gente avrebbe la possibilità di valutare l’operato dell’Amministrazione, cioè di capire come sono stati  e saranno spesi i soldi delle loro tasse, nei diversi ambiti di attività amministrativa”.

Leave a Response