Furci Siculo. Pitbull a spasso, denunciati due romeni

FURCI SICULO – Un 52enne furcese che stava portando  passeggio il proprio cane sul lungomare con tanto di guinzaglio, si è visto parare davanti un cane di grossa taglia che è spuntato da dietro un’autovettura in sosta. Il cane, di razza Pitbull, sprovvisto di collare, e museruola (obbligatori per i cani che rientrano tra le razze considerate pericolose) con balzo felino si  è vventato sul piccolo cane incutendo tra l’altro grande paura al padrone che, con una buona dose di sangue freddo, ha sottratto l’animale alla furia del Pitbull. L’uomo ha poi chiamato il numero 112 dei Carabinieri. L’arrivo sul posto della gazzella del Pronto Intervento della Compagnia Carabinieri di Taormina ha consentito un felice epilogo della vicenda giacché il grosso Pitbull è stato catturato e consegnato ai vigili veterinari frattanto intervenuti. Dagli accertamenti eseguiti, i Carabinieri sono riusciti a risalire alla proprietà del Pitbull che è risultato appartenere a due giovani cittadini di nazionalità rumena. Gli stessi, rispettivamente di 29 e 30 anni, una volta identificati sono stati deferiti in stato di libertà per omessa custodia e malgoverno di animali.

Leave a Response