Scaletta Zanclea. Finisce con l’auto in una buca

SCALETTA ZANCLEA – La notte scorsa a Capo Scaletta, un automobilista di Messina, C. M. 57 anni, che percorreva la statale “114” è finito in una profonda buca, scavata per consolidare la sede stradale. L’uomo ha riportato ferite giudicate guaribili in 15 giorni. L’uomo, alla guida di un’ Alfa “147”, stava rientrandi e nel superare il tratto di strada dove in atto si procede a senso unico alternato per dei lavori di sistemazione del fondo stradale, non si è accorto dei ”new jersey” che limitano il transito solo nella corsia a monte finendo in una buca di circa 3 metri.
Nonostante le ferite riportate, l’uomo con l’aiuto di alcuni automobilisti in transito che avevano assistito alla scena, è riuscito ad abbandonare l’abitacolo della “147” e a risalire sulla sede stradale. Soccorso da una ambulanza del 118 è stato trasportato al Policlinico e dopo aver ricevuto le cure necessarie è stato dimesso.

Leave a Response