Capo Alì. Da questa mattina riattivata la circolazione

ALI’ TERME – Dopo  due mesi e un giorno, dalle 8.30 di  questa mattina si è tornati a circolare sul tratto di Capo Alì della statale 114. Era stata chiusa perché si temevano altre frane dalle colline che sovrastano la carreggiata, esattamente da quelle che si trovano nella zona di ‘’Impisi’’ e di ‘’Graci’’, interessate a smottamenti lo scorso 21 gennaio. L’importante arteria doveva essere riaperta sabato scorso ma il maltempo, segnalato anticipatamente dalla Protezione civile, aveva consigliato l’Anas a far slittare i tempi di due giorni. Migliaia di automobilisti  ieri mattina quasi non credevano ai propri occhi, costretti per tutto questo tempo ad utilizzare l’autostrada o trazzere di campagna per aggirare l’ostacolo Capo Alì. Soddisfazione anche da parte delle decine di titolari di esercizi pubblici, che hanno visto un calo vertiginoso nel volume degli affari. Insomma, un sospiro di sollievo per tutti. Ma adesso le due colline, le cui parete sono state liberate dai materiali pericolanti, vanno messe definitivamente in sicurezza con la posa delle reti per evitare la caduta di qualche pietra. Quest’intervento rientra nei compiti dell’Anas, che dovrà accelerare i tempi per mettere in sicurezza le due colline.

Leave a Response