S. Teresa. “Una segreteria dell’Università di Catania”

S. TERESA DI RIVA – Chiesta, con una mozione presentata al sindaco Alberto Morabito, la realizzazione di una segreteria territoriale dell’Università di Catania attraverso una convenzione con l’Ateneo catanese e l’Ersu. La proposta è stata formalmente avanzata dal più giovane dei consiglieri comunali, Danilo Lo Giudice. “Sono numerosi – spiega il consigliere – i giovani residenti nel nostro Comune, ma anche nei centri limitrofi, iscritti all’Università di Catania. Ciò nonostante, attualmente, in tutta la provincia di Messina non esiste una segreteria territoriale collegata all’Università degli studi di Catania, con un sevizio informativo e disbrigo pratiche universitarie”. Lo Giudice evidenzia inoltre i problemi derivanti per studenti e ateneo catanese dalle lunghe code che si formano alla segreteria centrale. “E’ anche interesse dell’Università etnea – spiega – creare delle sezioni di segreteria distaccate che permettano uno snellimento delle attività e allo stesso tempo inutili perdite di tempo agli studenti”. Nel documento presentato al primo cittadino, Lo Giudice ha citato i servizi tipici forniti dalle segreterie universitarie territoriali già presenti in altri comuni: informazioni relative ai servizi esistenti presso l’Università e rilascio di opuscoli informativi eventualmente predisposti dall’Amministrazione universitaria; informazioni relative alla carriera accademica degli studenti rilevabili dagli archivi informatici dell’Ateneo e rilascio Pin; rilascio libretti; rilascio certificati di carriera universitaria e di laurea.  I rispettivi uffici di segreteria si occuperebbero inoltre delle pratiche relative alle immatricolazioni; della richiesta di passaggio ad altro corso di studi; della rinuncia agli studi; del  ritiro del titolo di studio depositato; del rilascio moduli per il pagamento delle tasse universitarie (Mav); e della prenotazione, via web, degli esami universitari. La mozione presentata da Lo Giudice impegna l’esecutivo comunale di S. Teresa ad avviare le procedure per la stipula di una  convenzione tra il Comune e l’Università di Catania in maniera tale da poter dare agli studenti la possibilità di fruire di questo servizio entro l’inizio dell’anno accademico 2009-2010. Impegna inoltre la Giunta ad avviare le procedure per  una  convenzione tra il Comune e l’Ersu (Ente Regionale per il diritto allo Studio) per fornire, presso la segreteria, anche informazioni relative al diritto allo studio.

Leave a Response