S. Alessio. Rissa a fine gara, 2 giocatori all’ospedale

S. ALESSIO SICULO – Due calciatori del S. Alessio sono finiti all’ospedale ed altri tre sono rimasti feriti e curati in loco in seguito ad una maxi rissa scatenatasi al termine della gara S. Alessio-Saponara, valida per il campionato di II categoria. Il trasferimento in ospedale, con una ambulanza del 118, si è reso necessario per il secondo portiere alessese Roberto Trischitta e il difensore Nino Pizzolo, entrambi dimessi in serata. La gara era regolarmente finita con il punteggio di 2 a 1 per il S. Alessio quando, mentre le squadre facevano ritorno negli spogliatoi, sono volate botte da orbi. Le cause che hanno scatenato la rissa sono adesso al vaglio dei carabinieri della compagnia di Taormina, intervenuti al comunale di S. Alessio. Per quanto concerne i provvedimenti disciplinari si attende invece la decisione del giudice sportivo.

Leave a Response