S. Alessio, minorenne in manette per tentato furto

S. ALESSIO SICULO – I carabinieri della Compagnia di Taormina hanno arrestato in flagranza di reato la scorsa notte intorno alle 2 a S. Alessio Siculo un minore di 17 anni (F.C.V.) residente a Riposto. Il giovane è stato sorpreso nel tentativo di asportare dall’interno di un garage, aperto a seguito di forzatura del nottolino della serratura, uno di tre motocicli che vi erano custoditi. Il minore è stato colto nell’attimo in cui stava riponendo all’interno di una Golf (risultata oggetto di furto) vari arnesi da scasso nonché il nottolino della serratura poco prima divelto dalla saracinesca del garage. Nel tentativo di furto, il ragazzo è stato aiutato da un complice che, trovandosi al momento dell’arrivo dei militari in posizione defilata, ha avuto il tempo di darsi alla fuga a piedi per le vie adiacenti facendo perdere le proprie tracce. Anche il minore ha tentato di fuggire ma, dopo un lungo inseguimento a piedi, è stato bloccato da uno dei carabinieri che nell’intervento ha riportato diverse ferite alle mani. I Carabinieri della Compagnia di Taormina – che da tempo svolgono mirati servizi finalizzati a prevenire e reprimere questa particolare tipologia di reato – ritengono che il giovane faccia parte di una banda dedita al furto di veicoli regolarmente parcati dall’interno di autorimesse private. Al riguardo sono state avviate da tempo mirate indagini. Dopo le formalità di rito, il minore è stato accompagnato presso il centro di accoglienza per minori di Messina.

Leave a Response