Messina. Autostrade, contestate nuove assunzioni

MESSINA – “La vicenda denunciata dalla Uil trasporti di Messina conferma una gestione inaccettabile del consorzio autostrade siciliane”. Lo dichiara, il parlamentare regionale del Partito Democratico, Filippo Panarello in merito alla notizia della delibera adottata nei giorni scorsi dal consiglio d’amministrazione del Cas, che consentirà all’Ente di assumere tre dipendenti provenienti da altri enti pubblici, “Attivare procedure di mobilità al di fuori di criteri oggettivi e coerenti con la legislazione vigente è di dubbia legittimità – sottolinea Panarello – e configura anche  un comportamento discrezionale, inammissibile da parte di amministratori pubblici. E’ assolutamente indispensabile – continua il parlamentare – che l’assessore ai lavori pubblici intervenga, immediatamente, per bloccare le preannunciate assunzioni e  sollecitare  il rigoroso rispetto delle procedure agli amministratori del Cas”.

Leave a Response