Roccalumera. Minoranza chiede lumi su corso formazione

ROCCALUMERA – I consiglieri  di minoranza hanno presentato una interrogazione al sindaco, Gianni Miasi, su un corso di formazione sul baco da seta. “Non c’è nulla di strano – spiega il capogruppo, Giuseppe Campagna – se in un comune si svolge un corso di formazione professionale sul baco da seta e sulla filiera della seta facendo l’occhiolino ad una prospettiva di lavoro nella ristrutturanda filanda di Roccalumera. Il problema – aggiunge – è che il corso in questione è stato realizzato nel 2007 ed ancora oggi gli allievi che vi hanno partecipato non hanno ricevuto il tanto atteso attestato di qualificazione professionale”. Scoppia così un nuovo caso politico-amministrativo.  La minoranza chiede “qual è l’ente di formazione professionale che ha organizzato e tenuto il corso e da quale ente è stato finanziato”. “Ma soprattutto – aggiunge Campagna –  ci chiediamo in che modo si è proceduto a pubblicizzare l’attività formativa e a selezionare gli allievi partecipanti. Quanti erano gli allievi che hanno presentato istanza di partecipazione, quanti hanno partecipato e quanti hanno completato il percorso formativo; se è stata prodotta da parte dell’ente di formazione regolare istanza per l’autorizzazione all’utilizzo dei locali comunali e per il supporto del personale dipendente del Comune e con quale atto la stessa è stata rilasciata; se l’attestato di partecipazione che dovrà essere rilasciato ha validità legale”.

Leave a Response