Messina. Finanziamenti per incentivare l’agricoltura

MESSINA – Si è svolto questa mattina alla Camera di commercio un incontro tra il presidente dell’Ente camerale, Vincenzo Musmeci, i presidenti provinciali della Cia e della Coldiretti, Gino Savoja e Antonino Cammaroto, e il direttore provinciale della Confagricoltura, Massimo Costantini. Argomento dell’incontro, la discussione inerente l’attuazione della normativa, inserita nel Piano di sviluppo rurale della Regione (asse 4), che prevede finanziamenti per 150milioni di euro nelle zone rurali della Sicilia.
L’assessorato regionale all’Agricoltura ha già individuato due aree per il Messinese nelle quali costituire due Gruppi di azione locale per incentivare lo sviluppo rurale del territorio: i Nebrodi e i Peloritani. “Siamo in attesa che venga pubblicato il bando relativo ai fondi “Leader” – affermano Savoja, Cammaroto e Costantini – e, nel frattempo, abbiamo chiesto al presidente Musmeci di assumere questa iniziativa per il ruolo istituzionale e super partes della Camera di commercio, convocando in particolare un incontro con i sindaci del costituendo Gal dei Peloritani e i partner del privato sociale. Mentre i Nebrodi hanno già avuto esperienza in tal senso, non è così per i comuni dei Peloritani, che dovrebbero essere circa cinquanta a entrare a far parte del Gal, per i quali è un percorso nuovo da intraprendere”. Un invito che il presidente Musmeci ha raccolto con entusiasmo, lodando l’iniziativa “che certamente – dichiara – contribuirà notevolmente allo sviluppo rurale delle zone interessate”. L’incontro si terrà alla Camera di commercio tra una decina di giorni.

Leave a Response