Comunità di Alì a Catania per rendere onore a S. Agata

ALI’ – Domani alle 11.30,  su solenne invito di mons. Barbaro Scionti parroco della cattedrale di Catania e del cavaliere Luigi Maina, presidente delle celebrazioni Agatine, la comunità aliese sarà presente a Catania per i festeggiamenti in onore di S. Agata con l’offerta del cero. Il primo incontro della Comunità Aliese con quella catanese, entrambe legate dalla devozione per la comune Patrona, S.Agata vergine e martire,  era già avvenuto il 19 agosto scorso nella parrocchia   di Alì in occasione della visita del Velo della  martire Agata, allorquando a conclusione della celebrazione eucaristica, mons. Scionti e il cavaliere Maina avevano ufficialmente invitato la comunità aliese all’offerta del cero. L’apertura del triduo dei festeggiamenti nella città di Catania, quest’anno vedrà la comunità aliese, rappresentata da mons. Vincenzo D’Arrigo e dal sindaco Carmelo Satta, partecipe dello straordinario evento.
Per l’occasione, alle 9 di domani, muniti di stendardi e gonfaloni, oltre 150 cittadini aliesi, con il servizio di tre pullman  messi a disposizione dal Comune di Alì, partiranno alla volta di Catania per rendere omaggio, assieme ai cittadini catanesi a S. Agata.

Leave a Response