Morti sul lavoro. Panarello chiede commissione indagine

MESSINA – “Le istituzioni regionali non possono assistere immobili allo stillicidio delle morti sul lavoro in Sicilia e limitarsi alla solidarietà alle famiglie. Proporrò alla commissione lavoro dell’Ars l’istituzione di una Commissione d’indagine sulla sicurezza nei luoghi di lavoro, per verificare l’operato degli enti preposti e stimolare il concorso di tutti gli attori”. Lo dice il messinese Filippo Panarello, deputato regionale del PD. “Occorre fronteggiare una situazione che ha superato abbondantemente i livelli di guardia: il governo della regione deve imprimere una forte accelerazione all’attività degli enti preposti al controllo della sicurezza e alla prevenzione nei luoghi di lavoro. Bisogna incrementare gli ispettori della Regione e delle ASL e il presidente Lombardo, senza ulteriori ed ingiustificati ritardi, deve istituire la Commissione consultiva permanente e il Comitato regionale di coordinamento per le attività di prevenzione e di vigilanza in materia di salute e sicurezza sul lavoro, così come  previsto dal Testo unico nazionale”. Lo scorso anno a Messina e provincia, si sono registrati numerosi incidenti mortali sul lavoro causati nella quasi totalità delle tragedie, alla mancata osservanza delle più elementari norme di sicurezza. 

Leave a Response