Giardini. “Il Consorzio fognante si trasformi in Spa”

GIARDINI NAXOS – Il presidente del Consorzio della rete fognante di Taormina, Pippo Manuli, ha sollecitato i sindaci dei Comuni consorziati (Taormina, Giardini Naxos, Letojanni e Castelmola) a ratificare le delibere già adotatte dai rispettivi Consigli comunali relative alla trasformazione del Consorzio in Spa.  Condizione indispensabile, questa, per evitare l’automatico inglobamento dell’Ente all’Ato Messina 3 idrico. Manuli intende scongiurare il commissariamento dell’ente che porterebbe alla cessione del Consorzio ed al conseguente assorbimento da parte dell’ambito territoriale. I tempi – ha sottolineato Manuli – sono brevi. Di qui una missiva inviata ai sindaci delle amministrazioni dei Comuni consorziati per accelerare l’iter.

Leave a Response