Nizza. D’Arrigo (Pd) lascia la guida della minoranza

NIZZA DI SICILIA – La minoranza consiliare di ”Insieme per voltare pagine” non ha più un punto di riferimento. Infatti, il piedissino Giacomo D’Arrigo, si è dimesso da capogruppo. E’ la conclusione di una serie di incomprensioni tra le varie anime della minoranza che, nonostante vari tentativi, non sono riuscite a trovare un punto d’incontro sull’azione politico-amministrativa da pianificare e portare avanti  L’ormai ex capogruppo del Pd in una nota spiega il perché del suo disimpegno, maturato ”poiché ho ritenuto – dice D’Arrigo – corretto prendere atto del venire meno della coalizione politica che alle ultime elezioni amministrative ha sostenuto la candidatura a sindaco del dott. Filippo Isaja e la lista presentata in suo supporto.Il gruppo consiliare di minoranza, e la mia indicazione unanime a capogruppo, erano infatti conseguenza di quella coalizione. Continuare in un ruolo senza più le condizioni che lo hanno determinato, sia di coalizione sia di coordinamento interno allo stesso gruppo – continua Giacomo D’Arrigo –  non è politicamente né operativamente possibile oltre che opportuno. Rimango comunque a disposizione del gruppo consiliare – conclude D’Arrigo –  per individuare insieme le soluzioni organizzative e di organigramma che possano permettere ai consiglieri di minoranza di svolgere appieno il mandato elettorale e rimetto al mio partito di appartenenza, il Partito Democratico, il mandato di verificare le condizioni di collaborazione ed attività da determinare con gli altri soggetti della coalizione e con i singoli consiglieri comunali”.

 

Leave a Response