Fiumedinisi. Cacciavano in area protetta, denunciati

FIUMEDINISI – Due cacciatori sono stati sorpresi dalle guardie forestali del distaccamento di Savoca mentre erano impegnati in una battuta nella riserva naturale “Fiumedinisi- Monte Scuderi”. I due sono stati bloccati e identificati. Sono P.L. 44 anni, e P.L. 40 anni, entrambi di Fiumedinisi.  I cacciatori sono stati denunciati per esercizio di caccia in area protetta e contravvezionati per oltre mille euro. Le guardie forestali sono riusciti a sorpredente i due, con a seguito tre cani, grazie alla continua azione di controllo del territorio. I cacciatori erano muniti di regolare porto d’armi.

 

Leave a Response