Apicoltura: bando per migliorare il comparto in Sicilia

PALERMO – Trecentottantaseimila euro per migliorare le condizioni di produzione e commercializzazione del miele in Sicilia. E’ stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale della Regione di venerdì 9 gennaio il bando, a firma del dirigente generale del Dipartimento Interventi strutturali dell’assessorato all’Agricoltura, Giuseppe Morale, che stabilisce criteri e modalità per poter usufruire dei contributi previsti dal regolamento comunitario 1234/2007.
“In questo modo – spiega l’assessore Giovanni La Via – vogliamo promuovere la realizzazione di interventi destinati alla riduzione dei costi di produzione, all’ottimizzazione della lotta alla varroa (il parassita che attacca le api) e all’incremento del livello professionale degli addetti del comparto”.
Le richieste dovranno essere presentate entro 45 dalla data di pubblicazione sulla Gurs, ovvero entro il 23 febbraio. Diverse le tipologie di interventi finanziabili, con la concessione di contributi in conto capitale da un minino del 50 ad un massimo del 100 per cento delle spese sostenute. I beneficiari potranno essere: istituti di ricerca, enti specializzati del settore agricolo-sanitario e forme associate di apicoltori.
Entro il 31 maggio, l’assessorato provvederà a stilare la graduatoria delle domande ammissibili. Il bando completo si può scaricare dal sito web dell’assessorato all’indirizzo www.regione.sicilia.it/agricolturaeforeste, nella sezione news.

Leave a Response