Messina. Imprendiotre muore schiacciato da escavatore

MESSINA – Un imprenditore di 63 anni, Giovanni Puglisi, è morto ieri sera schiacciato nella cabina del suo escavatore. L’uomo stava manovrando il mezzo per sistemarlo in una zona più sicura. L’incidente si è verificato alle porte di Messina, nel villaggio S. Margherita. poco prima delle 23. in una campagna di proprietà della vittima. Il il cadavere è stato recuperato dai vigili del fuoco dopo alcune ore di lavoro. Dai primi accertamenti pare che l’escavatore si sia ribaltato per il cedimento del terreno, reso franoso dalla pioggia di questi giorni. Puglisi non ha avuto il tempo per mettersi in salvo, rimanendo così incastrato nella cabina. Un’inchiesta è stata aperta dalla magistratura, che ha disposto l’esame autoptico del cadavere.

Leave a Response