Aerei. Lombardo e Bufardeci hanno incontrato Sabelli

PALERMO – Il presidente della Regione siciliana Raffaele Lombardo e l’assessore regionale ai trasporti Titti Bufardeci hanno incontrato questa mattina a Roma Rocco Sabelli,  amministratore delegato della Compagnia aerea italiana, la newco proprietaria di Alitalia.
“Sabelli verrà in Sicilia per presentare il piano di gestione della compagnia – spiega il vicepresidente siciliano Bufardeci – ma già dall’incontro di questa mattina possiamo sgombrare il campo da tutte le preoccupazioni sorte per gli scali aeroportuali di Palermo e Catania. Sabelli ha infatti spiegato che saranno mantenute sostanzialmente le tratte aeree precedentemente esercite dalla compagnia statale sia su Palermo, sia su Catania”.
“C’è anche grande attenzione della nuova compagnia aerea – conclude Bufardeci – per mantenere il livello occupazionale del personale degli aeroporti e per il rinnovo contrattuale del call center Alycos, dove lavorano oltre 1200 siciliani, che continuerà ad essere punto di riferimento telematico per la compagnia aerea”.
Il presidente della Regione siciliana Raffaele Lombardo sottolinea come, già nell’incontro di ieri sera a Palazzo Grazioli, il premier Berlusconi “abbia confermato la sua attenzione ai collegamenti aerei con la Sicilia e garantito, dopo la fase di avvio, il progressivo riallineamento dei servizi Cai con il collaudato modello Alitalia”.

 

Leave a Response