Trasporti-infrastrutture, Lombardo incontra Berlusconi

PALERMO – Si e’ parlato prevalentemente del sistema regionale dei trasporti nel corso dell’incontro tra il presidente del consiglio, Silvio Berlusconi, e il presidente della regione siciliana, Raffaele Lombardo, questa sera a Roma, a palazzo Grazioli.
E proprio il presidente Lombardo, conversando con alcuni giornalisti, ha riferito del contenuto del colloquio. “Berlusconi ha confermato che dopo l’emergenza rifiuti a Napoli e il salvataggio di Alitalia l’agenda degli interventi infrastrutturali del governo prevede come prima  priorita’ il ponte  sullo stretto” ha detto Lombardo.
Ma l’attenzione in questo momento e’ catalizzata dalla crisi del trasporto navale: oggi si e’ insediato il tavolo tecnico a cui partecipa l’Assessore Bufardeci. E Lombardo ha spiegato che la Sicilia intende  puntare sul sistema del trasporto navale e delle autostrade del mare. “Ribadendo pero’ – sottolinea il governatore siciliano – che in questo sistema e’ centrale il ruolo della societa’ Tirrenia navigazioni”.
Berlusconi , riferisce Lombardo, ha anche confermato attenzione ai collegamenti aerei con la Sicilia. E garantisce, dopo la fase di avvio, il progressivo riallineamento dei servizi Cai con il collaudato modello Alitalia.
“Con Berlusconi ho anche parlato dei progressi e delle prospettive del piano di rientro e della riforma sanitaria che nelle scorse settimane avevano ottenuto il formale apprezzamento del presidente del consiglio” ha detto Lombardo prima di allontanarsi.

Leave a Response