Gallodoro. Poste chiuse, Comune si rivolge alla Procura

GALLODORO – Il sindaco di Gallodoro, piccolo paese collinare ionico della provincia di Messina, Domenico Lo Monaco, ha diffuso agli organi di stampa un comunicato con il quale evidenzia che a Gallodoro da dieci giorni l’ufficio postale è chiuso al pubblico. Il disservizio è stato portato a conoscenza del prefetto e della Procura della Repubblica di Messina. Sulla saracinesca dell’ufficio campeggia un foglio con su scritto “chiuso per guasto tecnico” ma non viene ”riportata alcuna motivazione che faccia capire chiaramente agli utentiquanto accaduto e l’eventuale riapertura”.
”Questa amministrazione – si legge nella nota –  nella persona del sindaco Domenico Lo Monaco, in continuo contatto con la sede provinciale delle Poste di Messina, con le buone maniere non è riuscito ad ottenere nulla, cosi in data odierna, sono partiti i fax e le raccomandate a chi di competenza, al fine di intraprendere tutte le azioni del caso contro Poste Italiane. Di quanto sta accadendo, all’ufficio postale di Gallodoro, oltre al prefetto di Messina sono stati informati la direzione rovinciale e regionale, la Procura della Repubblica, e il ministero delle Poste e Telecomunicazioni. Ci vediamo costretti ad agire in tal senso – conclude Lo Monaco – in quanto la situazione sta causando notevoli disagi agli utenti”.
 

Leave a Response