Messina. Distretto produttivo per ”Limone di Sicilia”

MESSINA –  E’ stato siglato alla Camera di commercio il protocollo d’intesa finalizzato alla sottoscrizione del Patto per lo sviluppo del “Distretto produttivo del limone di Sicilia”. Il Patto ha l’obiettivo di moltiplicare le energie positive in un settore economico un tempo trainante per alcune province siciliane e in particolare per il settore agricolo della provincia di Messina e Siracusa. Dovrà, dunque. prevedere una serie di azioni mirate allo sviluppo di medio periodo delle imprese appartenenti al settore economico in questione: la realizzazione di opere infrastrutturali; l’attività di ricerca industriale e di sviluppo precompetitivo; la realizzazione di banche dati e osservatori permanenti; la realizzazione di servizi informatici e telematici; l’allestimento di temporanee esposizioni dimostrative; la promozione commerciale di prodotti innovativi; la formazione.
Il Patto di sviluppo, promosso nell’ambito delle azioni programmate dalla giunta camerale a favore del settore agricolo, dovrà essere presentato entro il 10 gennaio 2009 alla Regione Siciliana. La stesura del progetto sarà curata dal prof. Maurizio Lanfranchi della facoltà di Economia dell’Università di Messina. Le sottoscrizioni sono tuttora in corso presso l’Ufficio Distretti produttivi dell’Ente camerale (tel. 090/7772222 – 090/7772204).
“L’economia provinciale del settore agricolo ha visto per decenni come comparto strategico il settore agrumicolo – afferma il presidente della Camera di commercio, Vincenzo Musmeci – oggi, però, il settore appare pervaso da una grave crisi. Il Distretto produttivo potrà, dunque, essere uno stimolo per le sopite potenzialità della coltivazione del limone presenti sia nelle aree costiere della zona jonica che in quelle tirreniche”. Auspica lo sviluppo dell’iniziativa anche il consigliere camerale Gino Savoja, presidente della Confederazione italiana agricoltori, che si è molto prodigato per promuovere l’iniziativa e per la più ampia presenza di aziende e associazioni di categoria.
Nella provincia di Messina, sono tre i Distretti produttivi già riconosciuti dall’assessorato regionale alla Cooperazione: “Florovivaismo”, “Nautica da diporto” e “Ceramiche”.

Leave a Response