Joel, 45mila chilometri a piedi per dire no alla guerra

ALI’ TERME – Da nove lunghi anni sta attraversando le strade d’Europa per portare un messaggio di pace universale. E oggi, dopo essere sbarcato a Messina, ha fatto tappa ad Alì Terme. Suo unico “compagno” di viaggio un carretto carico di vestiti che spinge con la sola forza delle proprie braccia. Il francese Joel Buton, 49enne, è partito nel 1999 dagli Champs Elysèes a Parigi, per intraprendere la sua campagna contro le mine antiuomo. A ogni tappa raccoglie le firme di adesione per cercare di far cessare, come dice egli stesso, «l’inutile barbarie che ha già mietuto troppe vittime in tutto il mondo». Artista di strada, Joel  ha un sogno quello di consegnare un giorno tutte le firme raccolte, che sono già 50 mila, al presidente degli Stati Uniti Obama. Dopo la sosta ad Alì Terme, domani Joel riprenderà il suo viaggio.
(AMPIO SERVIZIO E INTERVISTA NEL TG90 DEL 16 DICEMBRE)

Leave a Response