Alì Terme. Tele90 oscurata per 8 ore da un guasto Enel

ALI’ TERME – Per circa otto ore e mezzo tele90 è stata oscurata a causa di un guasto Enel veerificatosi ad Alì Terme. Al buio buona parte di via Roma, il tratto di strada urbana della provinciale per Alì Superiore, dove c’è ubicato uno dei nostri ripetitori che smista i segnali video su altri ripetitori. Ci scusiamo con i nostri utenti per l’inconveniente. Squadre dell’Enel al lavoro ma non attrezzate alla bisogna. Un esempio: gli operai non sono potuti salire su un traliccio perché non avevano a disposizione un ‘’cestello’’!. Dunque, i dipendenti Enel hanno dovuto raggiungere Messina per procurarsene uno. E così il tempo è passato… E in attesa dell’arrivo del camioncino attrezzato di cestello tele90 è rimasta oscurata così come numerose famiglie di via Roma. Non è la prima volta che nella zona di via Roma alta si verificano black-out ma il problema non è stato mai risolto definitivamente. Eppure gli utenti pagano a costi notevoli l’energia elettrica. Ma l’Enel, di contro, non garantisce un servizio efficiente. Insomma, una situazione non più sostenibile. Ma siamo veramente un Paese dell’Africa o, meglio, da Quarto mondo?! L’energia è stata ripristinata alle 17.30

 (Alì Terme 17 dicembre – ore 15-37

Leave a Response