Acquedolci. Imprenditore 41enne ucciso a fucilate

ACQUEDOLCI – Un imprenditore di 41 anni, Antonino Granza, è stato ucciso questo pomeriggio in contrada Furiano ad Acquedolci, piccolo centro nebroideo della provincia di Messina. L’uomo è stato freddato con due colpi di fucile. Sull’omicidio indagano i carabinieri della stazione di S.Stefano di Camastra. Sul posto sono giunti anche i Ris di Messina.

Leave a Response