Messina. Università, al Prorettore vicario le funzioni

MESSINA – Il Senato Accademico dell’Università di Messina si è riunito nel tardo pomeriggio su convocazione urgente del Prorettore vicario Giuseppe Calabrò con un unico punto all’ordine del giorno: ”Comunicazioni urgenti del Pro rettore vicario”
In un comunicato dell’ufficio stampa dell’Università si legge che ”il Prorettore vicario ha informato il Senato Accademico che in data 11.12.2008 gli è stata notificata una ordinanza di applicazione di misura interdittiva con cui è disposta nei confronti del Rettore Tomasello la misura della sospensione temporanea dall’ufficio. Il Prorettore vicario ha quindi comunicato di avere temporaneamente assunto le funzioni previste dall’art. 8 comma 6 dello Statuto dell’Ateneo. Il Senato Accademico – chiude il comunicato – nel prendere atto della suddetta comunicazione ha manifestato unanimemente la piena disponibilità a dare tutta la collaborazione possibile al Prorettore vicario  Calabrò nella prosecuzione dell’impegno al servizio dell’intera Istituzione con particolare riguardo alle esigenze ed alle attese degli studenti”

Leave a Response